Libano : Aiuto d’emergenza

A seguito delle esplosioni del 4 agosto 2020 che hanno distrutto il porto di Beirut e una parte della città, provocando oltre 170 morti, 6.000 feriti e 300.000 sfollati, tra i quali numerosi bambini, la Fondazione Mustela ha offerto il suo sostegno all’associazione Sœur Emmanuelle (ASMAE) con una donazione di 20.000 euro.

aide-urgence-liban.jpg
 

ASMAE, partner della Fondazione Mustela, è presente in Libano da molti anni con l’obiettivo di promuovere l’accesso all’istruzione dei bambini provenienti da famiglie in condizioni di precarietà, in particolare nei campi profughi. Dopo le esplosioni, ASMAE ha rapidamente offerto il suo appoggio ai partner locali per individuare i bisogni, sostenere le vittime e mettere in campo delle azioni a favore dei bambini libanesi e delle loro famiglie, al di là del perimetro dei progetti in corso.